A Palermo aprono i poli per l’accoglienza di soggetti fragili

Emergenza senzatetto
Emergenza senza tetto e soggetti fragili

Giovedì 14 marzo, alle ore 16, nei locali del Centro Agape in piazza Santa Chiara 10, verrà presentato ufficialmente alla città il progetto Poli diurni e notturni per l’accoglienza di soggetti fragili in povertà socio-sanitaria, realizzato con i fondi del PON Metro gestiti dal Comune di Palermo da una Associazione Temporanea di Scopo composta da enti del privato sociale (Istituto Don Calabria, Centro Diaconale La Noce – Istituto Valdese, Croce Rossa Italiana – Comitato di Palermo, La Panormitana Onlus).

Alla presentazione saranno presenti: l’arcivescovo di Palermo monsignor Corrado Lorefice e il sindaco Leoluca Orlando, insieme ai rappresentanti degli enti realizzatori del progetto Michele Maciocia, Istituto Don Calabria,  Anna Ponente, Centro Diaconale La Noce – Istituto Valdese, Mario Sedia, Soc. Coop. La Panormitana, Fabio D’Agostino, Croce Rossa Italiana – Comitato di Palermo.

Nell’ambito dell’incontro verrà presentata anche una mostra di quadri di Tochilashvili Giorgi e di manufatti prodotti dagli ospiti delle strutture. Seguiranno gli interventi di Marco Guttilla, coordinatore delle attività, e la donazione di una coperta realizzata all’interno delle attività del laboratorio di Educazione alla Prosocialità promosso dal progetto “Il filo di Arianna! Dal Volontariato che cura alla cura del volontariato” con gli interventi della coordinatrice del progetto Grazia Cantali e della presidente regionale CIF Sicilia, Santa Plano.

La presentazione si concluderà alle 17, presso il vicino polo di Casa San Francesco in vicolo Infermeria dei Cappuccini 3, con un momento di preghiera interconfessionale e un rinfresco a cura di “Cotti in Fragranza”.

Locandina presentazione progetto
locandina

Print Friendly, PDF & Email