A Palermo dopo il nubifragio i commercianti dei Lattarini fanno la conta dei danni

E’ bastato un nubifragio nella notte a Palermo, e se a ciò si unisce la cattiva manutenzione delle caditoie e delle strade,  già alle prime ore di questa mattina, alcuni commercianti di via Roma, Lattarini e piazza Sant’Anna hanno dovuto fare la conta dei danni tra negozi allagati e merce danneggiata.

Sembrava quasi una scena surreale vedere i negozianti coinvolti sistemare la merce per strada per farla asciugare o, ancor peggio, accatastarla per essere buttata. In piazza Sant’Anna l’acqua è arrivata a 55 cm. Tra rabbia e disperazione, ci si augura che alle prossime piogge non si ripetano tali episodi dovuti all’incuria delle fognature.

Le immagini sono state gentilmente concesse dalla ditta Sirchia e gli interni si riferiscono all’esercizio commerciale della ditta stessa. 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Giornale Cittadino Press
Testata giornalistica registrata Tribunale di Palermo n. 7/2014
Direttore Responsabile: Ninni Ricotta