Palermo – Maxi Concerto di Radio Italia: i ragazzi in attesa d’ingresso “marchiati” con i numeri

Palermo 30.06.2017 – Il Maxi Concerto di Radio Italia è un grande evento, che si prospetta oggi a Palermo e per i quali, giovani, accorsi da tutte le parti dell’Isola e addirittura da oltre Stretto, si sono assiepati sin dalle prime ore del mattino, dietro le transenne di via Lincoln, in attesa che vengano aperti i varchi d’ingresso per accedere all’area palco allestita al Foro Italico.

Alcuni di questi giovani, con nostro sommo stupore, nel corso della diretta Facebook del Giornale di Sicilia, curata da Giovanni Villino, ha mostrato le mani e le braccia con stampigliato un numero che, a loro dire, gli era stato apposto da una coetanea che si è spacciata come facente parte dell’organizzazione e/o del servizio d’ordine. Il numero in questione, sempre a dire dalla fantomatica ragazza, dovrebbe servire per regolare l’ingresso dai varchi.

Non c’è stato il tempo di chiarire la motivazione della “marcatura” dei ragazzi perché la diretta è stata interrotta da alcuni componenti delle Forze dell’Ordine, presenti sul posto, che hanno avanzato una richiesta di chiarimenti sulle riprese.

Vogliamo ben sperare che la scelta di apporre un numero sulla pelle dei giovani, che risalta alla mente spiacevoli e dolorosi ricordi, si tratti di una decisione presa da una buontempona che ha solo voluto tirare uno scherzo, a nostro avviso di pessimo gusto, agli ignari e anche ingenui giovani in fila per l’ingresso.

Comunque, attraverso il nostro articolo, chiediamo l’intervento delle Forze dell’Ordine e il chiarimento da parte del Sindaco Leoluca Orlando anche se, ne siamo certi, non sapranno sicuramente nulla della malsana iniziativa.

 

Le immagini in copertina sono tratte dalla diretta Facebook del Giornale di Sicilia


Giornale Cittadino Press
Testata giornalistica registrata Tribunale di Palermo n. 7/2014
Direttore Responsabile: Ninni Ricotta