Opere e argenti da oggi in mostra al Museo Salinas di Palermo

L'esposizione si inaugura oggi (15 maggio) ed è visitabile fino al 30 maggio

salinas
Stipo in ebano intarsiato-museo Salinas, Palermo

Nell’ambito e in collaborazione con la Settimana delle Culture 2018 il Museo Salinas di piazza Olivella a Palermo inaugura oggi, martedì 15 maggio, alle ore 17, la mostra “Dipinti, argenti e maioliche del Museo Nazionale di Palermo. Dalle collezioni all’arredo”.

Saranno esposti al pubblico, per la prima volta dopo circa 70 anni, alcuni dipinti di varia cronologia, provenienti dalle collezioni storiche (principe di Belmonte, marchese Haus, marchesa di Torrearsa, Agostino Gallo, etc.) che nell’Ottocento andarono ad incrementare il Museo Nazionale; un gruppo di maioliche, frutto di donazioni e acquisti, provenienti per lo più da officine di Caltagirone; una sezione dedicata ad arredi sacri in argento, realizzati da argentieri siciliani in un arco cronologico che va dal XVII al XIX secolo; e infine quattro stipi in legno pregiato utilizzati come monetieri, eleganti contenitori di gioie e piccole preziosità.

Si tratta di un’esposizione di opere storico-artistiche già facenti parte del patrimonio del Museo Nazionale di Palermo e rimaste presso l’antico edificio del Museo, sia a testimoni della ricchezza e varietà delle raccolte che avevano formato l’antico Museo, sia come elementi di arredo per una sede istituzionale che continuò la sua prestigiosa attività culturale, ospitando fino al 1987, oltre al Museo oggi intitolato a Antonino Salinas, anche gli uffici della Soprintendenza Archeologica per la Sicilia occidentale.

La mostra sarà visitabile fino al 30 maggio.

Orari: da martedì a sabato 10-17. Domenica 10-13. Lunedì chiuso.

Ingresso: 3 euro.

salinas 1
Locandina mostra al Salinas

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030