Nulla da ridire, c’è tempo fino al 17 settembre per partecipare al corso di Corrimano Edizioni

Il corso è gratuito, ecco come potersi candidare

Locandina corso

Con il sostegno del MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”, Corrimano Edizioni propone il corso gratuito di scrittura e riscrittura: per partecipare a “Nulla da ridire” c’è tempo fino al 17 settembre. Per i partecipanti non residenti nella città di Palermo, il progetto copre anche i costi di viaggio e soggiorno.

Il corso si rivolge a dieci giovani scrittori under 35, che abbiano o meno all’attivo una precedente pubblicazione, al fine di avvicinarli alla riscrittura, una forma peculiare di scrittura che intreccia, in questo corso, linguaggio narrativo e cinematografico.

Si articolerà in cinque moduli che si svolgeranno tra ottobre 2018 e febbraio 2019 a Palermo, per un totale di 120 ore, suddivise su fine settimana intensivi con i docenti Salvatore De Mola, Francesco Favale, Francesco Romeo, Carola Susani, Filippo Tuena.

Cosa si intende per riscrittura? Si tratta di un’operazione che può essere considerata un ibrido tra lettura e scrittura e che consiste nella trasformazione di un testo di partenza (che può essere un testo letterario o un testo di natura mediale diversa: una foto, un quadro, un testo teatrale, un documento, una fonte di storia orale, una sceneggiatura cinematografica, un testo per la tv, un testo poetico o altro ancora) mantenendo di tale testo alcuni elementi e cambiandone altri.

La selezione dei corsisti avverrà sulla base di una prova narrativa e di un progetto di riscrittura: agli aspiranti allievi viene richiesto di inviare via mail un racconto breve a soggetto libero di massimo tre cartelle (1.800 battute cad., spazi inclusi) per dare saggio del proprio stile e delle capacità letterarie e di illustrare un progetto di riscrittura derivante da un altro racconto, da un capitolo di romanzo, da scene di film o serie tv, da testi teatrali, da tavole di fumetti o graphic novel, da testi di grandi narratori, con una breve sinossi (di una cartella circa) che possa dare contezza del senso delle variazioni proposte e attraverso cui dimostrare padronanza dei diversi linguaggi, originalità e elasticità di visione.

Il progetto di riscrittura proposto sarà poi l’oggetto principale del corso di perfezionamento e verrà presentato – sviluppato, migliorato e arricchito grazie alle nozioni, alle tecniche, ai criteri e ai vincoli di trasformazione appresi durante il corso e il confronto in aula – come lavoro conclusivo. Al termine della selezione verranno ammessi solo i 10 corsisti ritenuti migliori e più promettenti, a insindacabile giudizio dei promotori del progetto formativo e dei docenti del corso.

Unitamente alle due prove di scrittura, ciascun corsista dovrà allegare una scheda con i propri dati personali: nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo di residenza, numero di telefono e indirizzo mail. Non verrà effettuata selezione su titoli, per cui non viene richiesto l’invio del curriculum né di altri dati personali o artistici, per non influenzare il giudizio dei docenti che si baserà esclusivamente sull’idea progettuale presentata e sulle qualità letterarie dei testi, indipendentemente da precedenti pubblicazioni o altri riconoscimenti artistici.

L’invio dei lavori deve avvenire via mail a info@corrimanoedizioni.it. La comunicazione dei selezionati avverrà entro il 24 settembre, tramite elenco pubblico sul sito www.corrimanoedizioni.it e avviso diretto ai partecipanti tramite mail o telefono.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030