In vacanza coi nostri amici a quattro zampe

Le tanto desiderate vacanze si avvicinano e nella scelta della meta diventa sempre più importante il fattore pet-friendly. Infatti, 2 italiani su 5 portano i propri amici a quattro zampe in vacanza. Individuare un hotel adeguato si rivela fondamentale e la minoranza di strutture di questo tipo in Italia spinge molte persone a scegliere l’estero. Ma come si organizza un viaggio in Europa con i nostri animali domestici al seguito?

Viaggiare con gli animali: tutte le opzioni per il trasporto

Chi si appresta a partire per le vacanze con i pelosetti di casa sa benissimo che il trasporto degli animali può rivelarsi critico. Spesso gli animali domestici soffrono il mal di macchina e anche un viaggio di qualche ora può rivelarsi stressante per loro.

Per il viaggio in macchina ci sono dei piccoli accorgimenti da adottare, come far passare costantemente un po’ d’aria dal finestrino e mantenere uno stile di guida tranquillo e rendere così il viaggio più piacevole per i nostri amici a quattro zampe. Tuttavia, nel caso questi non bastassero, l’unica soluzione è chiedere al veterinario di fiducia se possiamo somministrare dei sedativi.

Per il treno il discorso è analogo, con l’aggiunta del problema delle temperature. I cani non regolano la temperatura corporea con la sudorazione e mantenere un clima adeguato per il loro benessere è essenziale: se dovesse capitare un vagone con un guasto all’aria condizionata i primi a soffrirne sarebbero loro. Per scongiurare tutto ciò è bene considerare altre opzioni per il trasporto degli animali anche per spostamenti verso destinazioni relativamente vicine. Esistono infatti servizi specializzati nel trasporto di animali domestici come ad esempio Blisspets.eu che organizzano viaggi dall’Italia a mete europee assicurandosi che tutti gli obblighi burocratici vengano espletati, le vaccinazioni fatte e prendendosi cura degli animali per tutto il viaggio.

La valigia di Fido: gli indispensabili della vacanza

Per una vacanza coi fiocchi anche gli animali domestici devono avere con sé tutto il necessario: oltre ai propri bagagli è importante preparare anche la valigia per i nostri amici a quattro zampe. Tra gli indispensabili non possono mancare: i loro giochi preferiti, il libretto sanitario e un collarino con targhetta provvista dei vostri recapiti – anche nel caso i cani abbiano il microchip il numero di telefono sul collare resta il metodo più veloce per contattarvi.

Importante ricordarsi anche acqua e cibo, quest’ultimo difficilmente è offerto dalle strutture alberghiere e anche se fosse compreso nel prezzo non è detto che sia di gradimento del vostro cane. Ricordatevi di portare una protezione solare adeguata anche per i vostri cani ebbene sì anche loro devono essere protetti dal sole!

 

Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione dal GCPress, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.

Print Friendly, PDF & Email