Il ”Sole Luna doc Film Festival” tra i 45 eventi promossi dalla Regione. Le anticipazioni sull’edizione 2019

La manifestazione è quindi inserita tra le iniziative culturali da promuovere in Italia e all’estero. Ecco quali sono gli altri eventi promossi dalla Regione

Sole Luna Doc Film Festival 2018

Il Sole luna Doc Film Festival è tra i 45 eventi culturali di grande richiamo turistico che saranno promossi dalla Regione Siciliana nelle Borse e nelle fiere nazionali e internazionali di settore. Unico festival di cinema insieme al Taormina Film Fest. L’elenco è stato presentato una settimana fa a Roma e ieri a Milano davanti alla stampa estera.

“Un riconoscimento che premia anni di lavoro e l’investimento di risorse e competenze in una città straordinaria come Palermo, cuore del Mediterraneo – dice la presidente del Festival, Lucia Gotti Venturato. Nell’anno di Palermo Capitale italiana della Cultura, il festival ha richiamato 11 mila spettatori per oltre 50 film proiettati, di cui 28 in concorso arrivati da varie parti del mondo.

Nato per Palermo e per lo sviluppo dell’industria audiovisiva nel 2005 (la prima edizione si è tenuta nel 2006, ndr), il Festival ha ottenuto l’adesione del Presidente della Repubblica già dal 2007 e vanta i patrocini del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, del Ministero per i Beni e le attività culturali e dell’Agcom, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. E’, inoltre, tra le rassegne supportate da Sicilia Film Commission in quanto evento di spicco nel panorama dei festival cinematografici dell’Isola.

La 14esima edizione si terrà dal 7 al 13 luglio 2019 al Complesso dello Spasimo di Palermo.

Sul sito solelunadoc.org è pubblicato il bando di partecipazione che resterà aperto fino all’1 marzo.

Sole Luna doc film Festival è prodotto dall’associazione no profit Sole Luna–Un ponte tra le culture che ha come scopo fondante quello di avviare processi di amicizia e scambio tra popoli, indirizzando principalmente le sue attività alle giovani generazioni. In questa direzione, oltre alla rassegna dedicata al cinema del reale, l’associazione durante l’anno svolge attività didattiche e di formazione nelle scuole superiori ed ha già avviato progetti di alternanza scuola-lavoro con alcuni istituti superiori di Palermo, Treviso e Milano. Fin dagli esordi ha puntato a raccontare le trasformazioni del mondo contemporaneo con una particolare attenzione al tema dei diritti umani. Nel 2019 l’esperienza di coinvolgimento dei più giovani maturata a Palermo, approderà oltre che a Treviso e Milano in nuove città italiane in partnership con il Festival dei diritti umani: Bologna, Firenze, Roma e Napoli.

Tra gli altri eventi promossi dalla Regione per l’anno 2019, ed inseriti nel “Calendario delle manifestazioni di grande richiamo turistico, vi sono: 

  • la festa di Sant’Agata, a Catania, 2 al 5 febbraio;
  • il Carnevale di Acireale, Sciacca e Termini Imerese, fra il 28 febbraio e il 5 marzo;
  • la festa del “Mandorlo in fiore”, ad Agrigento (1-10 marzo);
  • il “Giro di Sicilia”, fra marzo e aprile;
  • il “Ballo dei diavoli” di Prizzi, 15-21 aprile;
  • le celebrazione della Settimana Santa a Caltanissetta, Enna e Trapani;
  • la “Targa Florio classica”, a Palermo, dal 4 al 6 maggio
  • il “Salina Isola show”, a maggio a Salina;
  • la “Fiera mediterranea del cavallo” tra il 10 e il 12 maggio a Scordia, nel Catanese
  • l’infiorata di Noto (Siracusa), dal 17 al 21 maggio;
  • il “World Festival on the Beach” tra le spiagge palermitane, a partire dal 24 maggio;
  • le rappresentazioni classiche di Siracusa, tra maggio e giugno;
  • Il “Taobuk”, a Taormina dal 22 al 26 giugno. E poi, i “Nastri d’argento” (28 e 29) e, a seguire, il “Taormina film fest”;
  • “Inycon”, la tradizionale festa del vino locale di Menfi, in programma dal 21 al 23 giugno;
  • il “Festival dei due mari” organizzato a Tindari, sempre nel mese di giugno;
  • campionati internazionali femminili italiani di tennis, dal 22 luglio a Palermo;
  • il “Festino di Santa Rosalia“, 14-15 luglio;
  • le “Orestiadi” di Gibellina, dal 6 a 10 luglio;
  • la festa di San Calogero, dal 7 al 14 luglio ad Agrigento;
  • “TaoModa”, dal 13 al 20 luglio a Taormina;
  • le “Dionisiache”, dal 12 luglio a Calatafimi Segesta;
  • il premio letterario “Tomasi di Lampesua” ad agosto a Santa Margherita Belice (Agrigento);
  • “Ypsigrock”, dall’1 all’8 agosto, e il “Jazz Festival”, dal 16 al 21, a Castelbuono (Pa);
  • “Festa della Vara e Giganti”, a Messina dal 9 al 15 agosto;
  • il “Palio dei Normanni”, a Piazza Armerina dal 12 al 14 agosto;
  • la festa estiva di “Sant’Anna“, a Catania dal 12 al 18 agosto;
  • la regata Palermo- Montecarlo, in programma il 21 agosto;
  • il concerto di Andrea Bocelli, il 30 agosto al Teatro antico di Taormina;
  • “Le vie dei tesori”, a settembre in varie città della Sicilia;
  • il “Cous cous fest”, a San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani;
  • la “Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica” a Licodia Eubea, nel Catanese, ad ottobre;
  • lo spettacolo teatrale “I giganti della montagna”, in autunno tra Palermo e Catania;
  • “Chocomodica”, dal 24 al 27 ottobre a Modica;
  • il “Festival di Morgana”, dal 6 al 10 novembre a Palermo;
  • i festeggiamenti dedicati a Santa Lucia di Siracusa (dall’8 al 20 dicembre);
  • il Presepe vivente di Custonaci (Tp), che si svolgerà dal 25 dicembre al 7 gennaio 2020.

 

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030