Il fascino sacro del mistero mediterrraneo: InItinere propone una visita alla Catacomba di Carini

Locandina evento InItinere

Un suggestivo percorso nel tempo, all’interno di una delle più importanti testimonianze del Cristianesimo in Sicilia: la visita alla catacomba di Villagrazia di Carini, in provincia di Palermo, è la nuova proposta che Initinere di Serena Gebbia Event Planner e Giovanna Gebbia offre nell’ambito dell’organizzazione e della promozione di percorsi di scoperta del territorio, con una serata all’insegna del mistero e del sacro religioso.

Scavata nella pietra appena sotto la superficie, la catacomba si inserisce in un itinerario organizzato in collaborazione con gli archeologici di ArcheOfficina che racconteranno le storie dell’epoca, dentro le gallerie dei cubicoli impreziositi dagli inserti pittorici che illustrano episodi sacri del Vecchio e del Nuovo Testamento.

Un’occasione per vivere una serata unica, immersi nel fascino della storia, camminando sulle orme dei primi cristiani che abitarono nei dintorni di Palermo, nella Sicilia romana e bizantina. Più di tremila metri quadrati di gallerie sotterranee che rappresentano il più grande cimitero della Sicilia occidentale e che si sviluppano in arcosoli e cubicoli: i visitatori potranno ammirare tombe impreziosite da affreschi biblici paleocristiani, simili a quelli di Siracusa, e da iscrizioni che sono la testimonianza delle comunità cristiane nelle prime Diocesi di Panormus e Hyccara del IV sec. d.C.

La tradizione del culto cristiano in Sicilia ebbe una rapida diffusione documentata dal grandissimo sviluppo dell’architettura funeraria cristiana tra catacombe, cimiteri e tombe private.
Il cristianesimo contribuì ad amalgamare i vari elementi della popolazione siciliana – greci, siculi, punici – e nel tardo impero il termine siculo fu esteso ad ogni abitante dell’isola.

Sembra che la Sicilia abbia ospitato precocemente molte comunità cristiane, e che queste siano rimaste per lungo tempo legate alla comunità diocesana romana. La visita , che si terrà dalle 19:00 alle 20:30, sarà guidata dagli archeologi della cooperativa che da anni si occupano dello scavo recuperato e si concluderà con una piccola degustazione che si terrà all’esterno; la catacomba paleocristiana è a due passi da Palermo e si trova nel territorio di Villagrazia di Carini, in via Nazionale n. 3 lungo la statale 113.

Il costo della partecipazione per gli adulti è di 10 euro, mentre per i bambini di età compresa tra i quattro e i dodici anni è di 5 euro. La prenotazione è obbligatoria. Per info è possibile contattare il numero 3936655232 oppure inviare una mail a info_initinere@libero.it. Pagina facebook: in itinere eventi culturali.

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030