GAM. Domenica 12 novembre visita ai depositi “Nei meandri del Museo”

98
GAM Palermo, museo
GAM Palermo, museo

Come ogni seconda domenica del mese, ritorna la speciale visita guidata per andare alla scoperta del patrimonio museale conservato nei depositi, un affascinante percorso per scoprire una vera e propria Wunderkammer.

La riorganizzazione dei depositi, realizzata in senso diacronico, prevede al primo piano la presenza di opere XIX secolo, mentre il secondo piano è dedicato al XX secolo. In questi ambienti si fondono generi e tecniche molto eterogenee, ripercorribili all’interno dei numerosi nuclei monografici di celebri artisti, come gli scultori Antonio Ugo, Domenico Trentacoste e Benedetto Civiletti, o pittori come Antonino Leto. Tra gli artisti presenti nei depositi vi sono anche importanti autori sia nel panorama italiano che in quello internazionale, come il torinese Giacinto Grosso o il veneto Giacomo Favretto. Questo “meta-museo” rappresenta un approfondimento della sintesi storico-artistica dell’esposizione permanente, ma anche la memoria storica della formazione delle collezioni del museo stesso, e quindi un luogo e punto di partenza imprescindibile per la continuità narrativa della Galleria d’Arte Moderna, tra passato e futuro.

Durata 30 minuti. Costo € 8,00 (compreso biglietto d’ingresso alla collezione permanente).

Prenotazione obbligatoria al 091.8431605 o didattica@gampalermo.it