Festino. Orlando “Grazie a tutta la città. Ora lavoriamo per riconoscimento UNESCO”

“Un Festino da record, un Festino che probabilmente entrerà nella storia come uno di quelli più partecipati, con oltre 350 mila persone che hanno invaso e saturato il centro cittadino e il fronte a mare. Un Festino che fra presenze fisiche in strada e audience TV e Web, ha totalizzato certamente oltre 500 mila spettatori.

Una festa di tutta la città e di tutti i palermitani, iniziata con la spettacolare rappresentazione sul piano di Palazzo dei Normanni e completata da una altrettanto spettacolare esibizione di giochi pirotecnici al Foro Italico. In mezzo, decine di migliaia di palermitani e turisti a fare da cornice perfetta ad uno spettacolo che non ha deluso le aspettative, con il Carro e la statua della Santuzza realizzati da studenti e docenti del Liceo Catalano, movimentati da giovani volontari di tutte le comunità palermitane, e che sono motivo di grande orgoglio per tutta la città.”
Lo afferma il Sindaco Leoluca Orlando, commendando la manifestazione che ieri ha portato per le strade del centro storico centinaia di migliaia di persone, lungo il tradizionale percorso in via Vittorio Emanuele e lungo il Foro Italico.
Orlando, che già ieri sera aveva avuto modo di scambiarsi i complimenti con i responsabili della sicurezza, ha voluto sottolineare la grande compostezza e la serenità di una manifestazione fra le più grandi e complesse che si svolgono in un tessuto urbano nel nostro paese.
“E’ stata una festa che si è svolta in un clima di grande gioia e serenità, grazie al perfetto coordinamento fra isituzioni e al lavoro di centinaia di uomini e donne coordinati dalla Questura e dalla Prefettura.
Un intervento corale che ancora una volta ha messo insieme Forze dell’ordine, volontariato, strutture sanitarie, Polizia municipale, Protezione civile, strutture comunali. Soprattutto, una Festa di gioia e colori grazie alla compostenzza e alla civiltà di tutti gli spettatori, palermitani e turisti che sono stati la cornice perfetta ad uno spettacolo altrettanto perfetto.
Credo sia corretto dare il giusto riconoscimento – ha detto il Sindaco – a coloro che in queste ultime settimane hanno reso possibile che la nostra città ospitasse quattro grandi eventi (il concertone del Foro Italico, il Pride, le sfilate di D&G e ieri il Festino) che pur essendo “grandi eventi” sono divenuti “leggeri”, proprio in sintonia con lo spirito della festa per la Santuzza.”
“Ovviamente – prosegue Orlando – un grande ringraziamento va rivolto a chi ha materialmente ideato e realizzato questo spettacolo, al Direttore artistico Lollo Franco e alla sua squadra in gran parte composta da artisti e maestranze della nostra città, altro grande motivo di orgoglio.”
Infine da Orlando la conferma di quanto annunciato nei mesi scorsi: “se qualcuno aveva ancora dei dubbi, da ieri si è di fatto avviato il percorso che porterà il Festino ad essere riconosciuto dall’UNESCO, come parte del Patrimonio culturale immateriale dell’umanità.
Nelle prossime settimane avvieremo questo lavoro perché il Festino, con la sua dimensione culturale, religiosa e sociale, assurga al giusto ruolo di espressione culturale universale di valori alti e condivisi.”
Print Friendly, PDF & Email

Giornale Cittadino Press
Testata giornalistica registrata Tribunale di Palermo n. 7/2014
Direttore Responsabile: Ninni Ricotta