Conclusa l’ottava edizione del Sicilia Queer filmfest. Proclamati i vincitori

Il regista francese  Bertrand Mandico
Il regista francese  Bertrand Mandico

Con la proclamazione delle opere vincitrici si è conclusa l’ottava edizione del Sicilia Queer Filmfest che dal 31 maggio al 6 giugno ha portato a Palermo il grande cinema internazionale.

La giuria internazionale del SQ2018 presieduta dal critico cinematografico Luciano Barisone e composta dalla scrittrice francese Alizé Pepper, dal regista austriaco Patric Chiha, dall’attrice e regista italiana Eleonora Danco e dal regista angolano Carlos Conceição assegna il premio per il miglior lungometraggio della sezione New Visionsa Les garçons sauvages del regista francese Bertrand Mandico.  La giuria, inoltre, segnala con una menzione speciale il film del regista francese Cédric Venail, A discrétion. La stessa giuria assegna il premio per il miglior cortometraggio della sezione Queer Short a Just Past Noon on a Tuesday del regista americano Travis Mathews.

Ai premi della giuria internazionale si aggiunge quello dall’Associazione 100Autori e quello del Coordinamento Palermo Pride. La prima premia il lungometraggio Les garçons sauvages del regista francese Bertrand Mandico e il cortometraggio Just Past Noon on a Tuesday del regista americano Travis Mathews, mentre quella delCoordinamento Palermo Pride premia il lungometraggio El silencio es un cuerpo que cae della regista argentinaAgustina Comedi e assegna la menzione speciale a Les garçons sauvages di Bertrand Mandico, il premio per il miglior cortometraggio va ad ex aequo a Dances dell’australiano Ramon Watkins e a Pre-Drink del canadeseAntoine Lemire, mentre la menzione speciale viene assegnata a Namoro à distância della brasiliana Carolina Markowicz.


Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030