società

Al GCPress arriva la coppia Baby&Bott con i loro video

Da oggi il GCPress accoglie due nuovi amici. Si chiamano Baby & Bott, due personaggi creati dalla fantasia di Orazio Bottiglieri, regista, attore e soprattutto amante del teatro ed Enzarita Prisinzano attrice nata e cresciuta al Colosseum di Bonagia. “Per la creazione di questi personaggi – raccontano al GCPress, Bottiglieri e Prisinzano -, ci siamo ispirati con umiltà a due pilastri della comicità italiana: Sandra Mondaini e Raimondo Vianello. Negli anni, la coppia ci ha tanto fatto ridere, dimostrando sempre l’amore l’uno verso l’altro, anche con grande ironia, Così, seguendo il loro insegnamento, abbiamo creato Baby e Bott, due innamorati della vita che amano emozionare fare sorridere e riflettere, e che vivono la vita di coppia in perfetta simbiosi ma con tanto umorismo”.

Però, nonostante il loro racconto abbiamo voluto rivolgere a Enzarita (Baby) e Orazio (Bott) delle domande per capire meglio chi sono i personaggi.

D. – Enzarita Prisinzano,  chi è Baby?
R. – Baby è spumeggiante, solare e romantica. Nonostante sia più piccola di Bott, è la più matura della coppia. Lei ama, insieme a Bott, interrompere per un attimo le preoccupazioni della vita quotidiana utilizzando il sorriso, l’emozione e la riflessione.

D. – Orazio Bottiglieri, chi è Bott?
R. – L’eterno bambino che vive in un mondo tutto suo, gli piace sognare e fantasticare, confondendo spesso fantasia e realtà. 

 

D. – Qual è il sogno nel cassetto di Baby?
R. – Baby sogna un mondo in cui possa regnare il sorriso e… Bott non le rubi più la merenda! 

 

D. – E qual è quello di Bott?
R. – Bott ha un sogno: poter esserci, oggi domani e per sempre, lasciando un segno indelebile attraverso un ricordo e un’emozione.

D. – Baby e Bott perchè…
R. – Perché, con umiltà, non esiste una coppia simile. Baby & Bott non vogliono solo strappare un sorriso, ma cercano anche di emozionare con passione, spontaneità e semplicità. In poche parole, invitano a riflettere con dolcezza e sano umorismo.

D. – La cultura per Baby e Bott?
R. – La cultura è il polmone di una società sana. In qualsiasi forma è un mezzo, un fine, uno strumento utile e necessario per la crescita di ogni individuo. Poi, se fa sorridere è ancora più utile. 

D. – Qual è il miglior amico di Baby?
R. – Mmh domanda difficile… vediamo un po’… ah sì! Forse… BOTT!


D. – E qual è quello di Bott?
R. – Sicuramente BABY…tranne quando toglie le scarpe in camerino…

Baby&Bott hanno una loro pagina facebook che aspetta le vostre visite e tanti “mi piace”

 

https://www.facebook.com/babyebott/videos/675559669318776/

 


Giornale Cittadino Press
Testata giornalistica registrata Tribunale di Palermo n. 7/2014
Direttore Responsabile: Ninni Ricotta




Altro su società

Writers: un popolo di giovani artisti, spesso ignorati, che racconta la societàAAA

In una società distratta e disinteressata dagli avvenimenti sociali che pure ci riguardano, i writers appaiono fra i pochi che irridono i fatti, richiamano le coscienze, attenzionano i rischi. Con le loro tecniche e tematiche, sviluppano forme d’arte variegate. Un … Per saperne di più

UILPA Sicilia: venerdì 8 settembre, convegno “Contrattazione. Un valore aggiunto”AAA

“Contrattazione. Un valore aggiunto per tutti” è il titolo del convegno, organizzato e promosso dalla Uil Pubblica Amministrazione Sicilia, che si terrà a Palermo venerdì 8 settembre presso la Sala Blu dell’Agenzia delle Entrate, in via Wiheim Konrad Roentgen 3, … Per saperne di più

Disagi per i docenti siciliani. Parasporo (UIL) “Si provveda ad aumentare gli organici”AAA

Poche immissioni in ruolo, pochissimi trasferimenti verso gli istituti scolastici dell’isola dal Nord Italia, impossibilità di tornare nella provincia di appartenenza a causa degli organici ridotti e, di conseguenza, a frequentare i corsi a numero chiuso e a pagamento per … Per saperne di più