tecnologia

I Galaxy Note 7 tornano sul mercato

Seconda vita per i Galaxy Note 7, i phablet di Samsung ritirati dal mercato per la batteria a rischio esplosione: la compagnia sta per lanciare un’edizione “per i fan” principalmente per il mercato sudcoreano. È quanto emerge da indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal.

Si tratta di dispositivi ricondizionati ed equipaggiati con altre componenti interne. La nuova versione si chiamerà Galaxy Note 7 FE (Fandom Edition) e arriverà sul mercato il 7 luglio, scrive il quotidiano americano. Il dispositivo sarà inizialmente disponibile in Corea del Sud – almeno 400 mila unità tramite le tre maggiori compagnie di tlc del Paese – ma un certo quantitativo, minore, sarà destinato anche ad altri Paesi. Il prezzo si aggirerà intorno ai 618 dollari.

A fine marzo Samsung aveva annunciato i piani di vendita di Galaxy Note 7 ricondizionati, ma non aveva rilasciato dettagli sull’operazione. L’anno scorso la compagnia ne ha richiamati circa 3 milioni dopo alcuni casi di incendio. Un flop costato almeno 5 miliardi di dollari, scrive il Journal, e che ha fatto scattare perfino i divieti di diverse compagnie aeree.

Negli ultimi tre mesi del 2016 Samsung ha ceduto lo scettro a Apple nel mercato globale degli smartphone, in parte anche a causa del fiasco Note 7. L’evoluzione di questo phablet, il Note 8, è atteso secondo i “rumors” per agosto, anticipando il lancio dei nuovi iPhone di Apple che avverrà probabilmente a settembre.


Giornale Cittadino Press
Testata giornalistica registrata Tribunale di Palermo n. 7/2014
Direttore Responsabile: Ninni Ricotta




Altro su tecnologia