evidenza

Automobilismo – Atto intimidatorio alla Val d’Anapo – Sortino: inondato di olio il percorso di gara

Sortino (Sr) – Inondato di olio, nella notte, gran parte del percorso di gara: un vero e proprio atto intimidatorio nei confronti, prima di tutto del Prefetto di Siracusa Giuseppe Castaldo che ha dato il benestare utile ed indispensabile alla realizzazione, dopo quattro anni di stop, alla XXXIII^ edizione della cronoscalata Val d’Anapo – Sortino e poi, nei confronti dell’ACI Siracusa e della Scuderia “La Contea” di Modica, organizzatrici dell’evento valido per il Campionato Siciliano auto storiche ed auto moderne.

Non è la prima volta e purtroppo, immaginiamo che non sarà nemmeno l’ultima. Una gara automobilistica va a toccare, molto spesso, piccoli interessi che ai più risultano spesso incomprensibili e non ultimo il poco amore e la mancanza assoluta di rispetto nei confronti del prossimo e delle altrui passioni che alberga in certi personaggi privi di scrupoli e disposti a commettere atti incivili, pur di nuocere al prossimo ed allo sport in genere.

Come si può ben vedere dal filmato, questa mattina postato e caricato su YouTube dagli Operatori della Pro Racing di Giardini Naxos

sempre presenti per riprendere le manifestazioni motoristiche, la situazione è difficile ed anche pericolosa, visto che, a partire dalle 12 di oggi, si svolgeranno le prove cronometrate, utili ai Piloti ed ai Team, per assettare le auto, in previsione delle gara che partirà domani.

Gli Organizzatori sono comunque già al lavoro e stanno cercando, con grande dispiego di filler e scope, di ripulire, sotto un sole cocente, sin dalle prime ore del mattino, la gran parte del percorso di gara che, specie nella zona della partenza, è stato completamente imbrattato e intriso d’olio.

Contiamo quindi che, al calo della sera, oltre agli uomini de “La Contea” e dell’ACI Siracusa, ci siano sul percorso di gare, le Forze dell’Ordine a vigilare ed a fare in modo che non si ripeta la stessa situazione di questa notte.

 


Giornale Cittadino Press
Testata giornalistica registrata Tribunale di Palermo n. 7/2014
Direttore Responsabile: Ninni Ricotta




Altro su evidenza

Vecchi spazzolini da denti, addio. Arriva il tecnologico Amabrush che pulisce in soli 10 secondi – VIDEOAAA

Quante volte ci siamo chiesti quale spazzolino da denti utilizzare o quando sostituirlo? Per non parlare di quale filo interdentale scegliere. Sappiamo tutti che l’igiene orale è fondamentale e che i denti vanno lavati minimo due volte al giorno e … Per saperne di più