concorsi

Le Edizioni La Zisa cerca giovani scrittori

Le Edizioni La Zisa, da trent’anni attive nel settore editoriale, selezionano opere inedite di poesia (minimo 30 componimenti),narrativa (romanzi e raccolte di racconti), saggistica e tesi di laurea per le collane del proprio catalogo.
Per partecipare alla selezione è necessario inviare il proprio testo, entro e non oltre il 31 luglio 2017, insieme ai dati personali (nome, cognome, indirizzo e recapito telefonico) a: Edizioni La Zisa, via Lungarini 60, 90133 Palermo (It); o via e-mail a: lazisaeditrice@gmail.com
I volumi delle Edizioni La Zisa hanno codice Isbn, a richiesta bollino Siae, codice a barre e vengono distribuiti sul territorio nazionale (circuito Feltrinelli, librerie Mondadori, Ubik, etc.) e in Svizzera e venduti anche all’estero.

Per maggiori informazioni visitare il blog http://edizionilazisa.blogspot.it/ o scrivere a lazisaeditrice@gmail.com o telefonare al numero +39 091 5509295 o al +39 327 9053186.

La casa editrice, comunica che i dattiloscritti non saranno restituiti.


Giornale Cittadino Press
Testata giornalistica registrata Tribunale di Palermo n. 7/2014
Direttore Responsabile: Ninni Ricotta




Altro su concorsi

“Lampedus’amore”, Premio giornalistico internazionale “Cristiana Matano” rinvio al 12 giugno termine presentazione opereAAA

Prende corpo la seconda edizione di “Lampedus’amore”, Premio giornalistico internazionale “Cristiana Matano”, organizzato dall’associazione “Occhiblu onlus”, e dedicato alla giornalista prematuramente scomparsa l’8 luglio 2015. Nei giorni del secondo anniversario, Lampedusa, la sua isola del cuore, dove Cristiana, campana ma … Per saperne di più

Palazzo Reale, Palermo. Premiazione XII Concorso Nazionale “Tricolore Vivo”AAA

Lunedì 29 maggio alle ore  9,00 presso il Palazzo Reale di Palermo avrà luogo  la cerimonia di premiazione del XII Concorso Nazionale “Tricolore Vivo”. Il Concorso, che ha coinvolto le scuole primarie e secondarie di ogni ordine e grado della Città Metropolitana di … Per saperne di più