Calcio femminile serie C: l’attesa della sfida Ludos Palermo – Napoli Femminile

Antonella Licciardi

L’ultimo turno dell’anno, valido per la nona giornata del Campionato di serie C di calcio femminile, rappresenta un importante crocevia per la stagione della Ludos: infatti al “Franco Lo Monaco” (fischio d’inizio alle ore 14,30) le palermitane affronteranno la capolista Napoli Femminile.

L’arbitro designato a dirigere questo big-match è il Sig. Torreggiani di Civitavecchia, che sarà coadiuvato dagli assistenti di linea Lugaro e Cannizzaro di Palermo.

La formazione guidata da Coach Licciardi è al terzo posto in classifica, distanziata di tre punti dalle campane: pertanto questa sfida, insieme alla partita di recupero contro il Vapa Virtus Napoli fissata per il 6 gennaio, potrebbe dare le giuste indicazioni su quali potranno essere le ambizioni delle palermitane.

Il match si preannuncia bellissimo e di alto livello perché si affronteranno i due migliori attacchi e le due migliori retroguardie del girone D, di conseguenza si attende una grande affluenza di pubblico sugli spalti dell’impianto di via Palinuro.

Nel turno precedente entrambe le squadre hanno vinto in trasferta con una goleada: la Ludos ha espugnato il campo del Chieti col punteggio di 6-0 mentre il Napoli Femminile è passato col risultato di 5-0 sul terreno di gioco del Grifone Gialloverde.

L’allenatrice delle siciliane avrà tutte le calciatrici a disposizione ad eccezione di Buttacavoli e Campanella, che non hanno ancora recuperato dai loro rispettivi infortuni.

Ludos e Napoli Femminile si sono già affrontate nel campionato di serie B 2014/15 ed entrambi gli incontri terminarono con un pareggio ricco di gol: 3-3 in Campania all’andata e 2-2 poi in Sicilia.

L’ultimo precedente risale allo scorso 8 dicembre: negli ottavi di Coppa Italia (partita secca giocatasi a Napoli) la formazione allenata da Giuseppe Marino si è imposta per 5-2.

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030