Calcio femminile. La Ludos Palermo batte in rimonta la Vapa Virtus Napoli

Ludos Palermo
Ludos Palermo

Nella calza della Befana la Ludos trova tre punti d’oro. Infatti, nel recupero della terza giornata del campionato di serie C di calcio femminile, la squadra di Coach Antonella Licciardi batte in rimonta la Vapa Virtus Napoli e resta nella scia della capolista Napoli Femminile, adesso distante appena tre lunghezza. Per questo importante successo una menzione speciale va al portiere Desiree Iemma, che nel secondo tempo è stata autrice di due interventi decisivi. Le partenopee, nel complesso, hanno destato una buona impressione e probabilmente la classifica ancora non rende pieno merito al loro reale valore.

Avvio arrembante delle palermitane. Al 4′ imbucata centrale di Cusmà per Bassano, Boccia le chiude lo specchio, la palla giunge a Dragotto che però non inquadra la porta. All’8′ lancio di Cusmà per Dragotto, il portiere esce ed anticipa l’attaccante spazzando la palla in fallo laterale. Al 15′ assist di Dragotto per Bassano che calcia fuori da buona posizione. Al 22′ tiro al volo di Dragotto che finisce a lato del palo. Al 30′ – a sorpresa – passano le ospiti con D’Avino, anche se la regolarità della posizione della campana lascia qualche dubbio. Ennesima chance da rete per le padroni di casa al 35′ con la botta di Bassano che viene alzata sopra la traversa da Boccia. In apertura di ripresa la Vapa va vicinissima al raddoppio: bel tiro di Galluccio ma la risposta di Iemma è eccezionale perché con un colpo di reni manda la palla sulla traversa. Il pari della Ludos arriva al 13′: lancio di Cusmà per Dragotto che con un delizioso colpo al volo scavalca il portiere in uscita. Subito dopo, al 15′, è ancora Iemma a rendersi protagonista ancora su una conclusione di Galluccio, che era stata ben servita da Miroballo. Le padrone di casa credono nella vittoria e premono il pedale sull’acceleratore. Così al 30′, su un perfetto schema, arriva il gol del sorpasso: calcio piazzato battuto da Cusmà per il difensore Zito, che da dentro l’area trafigge con un diagonale rasoterra l’estremo difensore avversario. Prima dei titoli di coda c’è ancora il tempo per la terza rete della Ludos: assist di Bassano per la Mattina che a tu per tu col portiere si fa respingere la conclusione, irrompe Giaimo che sigla la sua prima rete stagionale.

Archiviato questo successo, la Ludos pensa già al prossimo impegno. Domenica, nella decima giornata di andata, le siciliane giocheranno in casa contro la New Team San Marco Argentaro.

LUDOS: Iemma, Newcomb, Intravaia, Cusmà, Todaro (16′ st Talluto), Zito, Campo (16′ st Giaimo), La Mattina, Dragotto, Bassano, La Cavera (1′ st Caserta). Allenatrice: Antonella Licciardi.

VAPA VIRTUS NAPOLI: Boccia, Apicella, Ruoto, Fiacco, Ferrara, Russo, Miroballo, Galluccio, Trebbi (45′ st De Rosa), D’Avino (37′ st Galdiero), Esposito (32′ st D’Ambrosio). Allenatore: Sabatino Coppola.

ARBITRO: Spinetti di Albano Laziale coadiuvato dagli assistenti di linea Caruso e Barbanera di Palermo.

RETI: 30′ pt D’Avino (V), 13′ st Dragotto (L), 30′ st Zito (L), 47′ st Giaimo (L).

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030