Automobilismo: in 65 al via del 3° Autoslalom del Satiro

Mazara del Vallo (Tp) 15.03.2019 – Le premesse ci sono tutte ed i 65 iscritti lo confermano: ecco finalmente ai nastri di partenza l’agognata terza edizione dello Slalom del Satiro, organizzato, dopo ben 19 anni di lunga attesa, dal Kinisia Karting Club diretto da Peppe Licata.

Nel 1998, lo ricordiamo, vinse Toto Riolo su GMG Alfa Romeo Sport, con la quale conquistò quell’anno il titolo italiano della specialità tra i birilli, per poi lanciarsi in una appassionante, quanto strepitosa, carriera che dura a tutt’oggi; nel 1999 vinse, sempre su GMG Alfa Romeo Sport, Girolamo Arresta, poi il lungo stop di cui sopra.

Domani, sabato 16 marzo, dalle 14:45 alle 18:30, i 65 iscritti si ritroveranno sul Piazzale Quindi per effettuare le veliche tecnico-sportive e poi, all’indomani mattina, si porranno agli ordini del Direttore di gara Graziano Basile, per effettuare la manche di ricognizione e le successive tre manche di gara, del percorso di km 2,500 ricavato sulla SP 50 di Mazara del Vallo.

Molte le Scuderie presenti, la più numerosa, con 12 iscritti, è la Trapani Corse che vanta, inoltre, alcuni favoriti della vigilia, come il Presidente Nicolò Incammisa, su Radical SR4 Suzuki; presenti anche la Armanno Corse di Palermo, con il veterano Salvatore Polizzi, Campione Siciliano in carica della classe S1; la Project Team che farà esordire Caterina Cammarata, al volante di una Peugeot 106 Rally, iscritta nella classe N 1.4; la Tm Racing che vanta la presenza di due piloti esperti ed affermati come Ignazio Bonavires, su Peugeot 106 Rally n 1.6, Antonio Margareci su Fiat 127 Sport della classe S3 e Antonio Di Matteo, iscritto in E2 SS 1.6, con la Formula Gloria PC 08; della partita anche l’associazione Culturale Festina Lente di Monreale, presente con quattro dei sui migliori Driver, tra i quali Agostino Bonsignore, con la A112 Abarth S2 ed il rientrate palermitano Paolo Iones, al volante di una Fiat 126 P1 da lui stesso preparata, con loro anche il gentleman Giuseppe Russo con la Peugeot 106 Rally 1.6 Gruppo N e Maurizio Marino con la Citroen Saxo VST 1.6 Racing Start. 

Atteso il pubblico delle grandi occasioni, pronto a rinverdire una tradizione che, seppur breve, ha lasciato il segno nei cuori dei siciliani, appassionati di automobilismo.

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030