Auto come medici, si occuperanno della nostra salute

6

In un futuro ormai prossimo gli abitacoli delle auto saranno imbottiti di telecamere e sensori che, insieme ai dispositivi biometrici indossabili, controlleranno costantemente le funzioni vitali di guidatore e passeggeri, con un check-up continuo che andrà ben oltre alla verifica dello stato di attenzione per avvisare di rischi di colpi di sonno.

Questo tema e, più in generale, le possibilità di convergenza tra il settore automobilistico e quelli relativi a salute e benessere saranno al centro dell’evento “Intelligent Mobility”, organizzato a Londra il prossimo 29 giugno da Frost & Sullivan.

La trasformazione della macchina in un assistente medico sarà resa possibile, anticipano dalla società internazionale di consulenza, dall’introduzione su larga scala della tecnologia di comunicazione 5G. “In futuro, le automobili – chiariscono – saranno dotate di applicazioni ‘cloud’ integrate per portare salute e benessere al loro interno”.