Andare…Ritornare…Sperare…Vivere: presto in pubblicazione la silloge di Piero Melissano

Non solo PM Management Group Production/Film, ma anche autore di una raccolta di poesie di grande impatto, che racconta emozioni e gocce di saggezza

Piero Melissano
Piero Melissano

A breve andrà in pubblicazione una raccolta di poesie di Piero Melissano, dal titolo “Andare…Ritornare…Sperare…Vivere” in coedizione con “edizioni Billeci”. Melissano di origine leccese, editore e rappresentante della PM Management Group Production/Film, ama lo spettacolo, l’arte e la terra di Sicilia. E’ una persona sensibile, schietta, generosa, dai mille interessi.

La silloge “Andare…Ritornare…Sperare…Vivere ” racconta frammenti di vita che, battono come rintocchi del tempo che scorre. Un percorso interiore, attraverso il quale, l’autore esprime il proprio sentire e le proprie emozioni. Le parole utilizzate dal Melissano ci guidano nei suoi ricordi, impregnati di sentimenti energici, di grande impatto, dove poter cogliere amarezze e gioie, dolore e rinascita del cuore. La raccolta di poesie è una piccola scatola di emozioni, di fluidi ricordi, di meditazioni e gocce di saggezza. Sono versi che svelano la fermezza dell’autore, anche di fronte alle avversità. L’approccio, nei confronti della vita, degli affetti familiari e dell’amore, diventa per l’autore, un cerchio quasi magico. Melissano, accosta il suo stile di vita e la sua forza, alla metamorfosi di una farfalla e al suo equilibrarsi in volo.

GCPress media partner PM Management“Ogni verso – si legge nella prefazione -, regala gocce di emozioni e raffigura un percorso di vita intenso, vigoroso e esuberante. L’autore osserva, con occhio critico, il mondo che lo circonda, portando alla ribalta momenti di vita vissuta, dove si intrecciano passioni intime, affetti personali, amicizia, bellezze naturali e tematiche volte al sociale. Ogni poesia è una fusione di colori, dove l’autore si immerge, dando libero sfogo, agli affetti e all’amore per l’ecologia e la tutela dell’ambiente e delle risorse naturali”.

Marina Brugnano, nella postfazione, traccia il profilo dell’autore, considerandolo come un vero marinaio, pronto a superare ostacoli e vento contrario, per raggiungere la meta sperata, tenendo in mano la bussola del tempo.

«Melissano – dichiara Marina Brugnano – percepisce la vita come una partita a scacchi, nella quale l’arma più importante è quella di avere la prossima mossa, dalla quale dipenderà il vincere o perdere».

«È stato un viaggio interiore che mi ha portato a scrivere la raccolta di poesia – dichiara Piero Melissano -. Sono stato raggiunto da un fiume di emozioni. Ho sentito il bisogno di trasmettere le mie esperienze e i miei sentimenti. Un cammino lungo oltre 40 anni. Tutti amiamo, soffriamo, urliamo per far sentire forte la nostra voce. Io ho colto ogni richiamo, ogni percezione e l’ho raccontata in versi. Il mio amuleto è la farfalla, perché si dice che, una farfalla rossa, è simbolo di uno spirito molto potente che veglia su di noi. Dedico questo mio scritto alla mia famiglia che, nel tempo ha saputo donarmi valori, amore e basi solide, per affrontare il futuro. Voglio inoltre anticipare che, per ogni libro venduto, un euro del ricavato, sarà devoluto all’Associazione per la Tutela dei diritti dei portatori di Handicap – A.T.H.A – di Partinico. Il mio gesto – conclude Melissano – vuole essere un messaggio di speranza per chi vive una normalità diversa dalla nostra. Ringrazio tutti gli amici e artisti che hanno voluto aggiungere un messaggio personale, nell’apposita pagina “dicono di me”, come segno di stima e di amicizia».

Volgere lo sguardo al mondo della disabilità, tendere la mano, interagire con l’altro, denota sensibilità e rispetto. Il gesto di Melissano vuole tracciare la strada dell’attenzione e dell’impegno nei confronti di chi, nella nostra società, rappresenta una ricchezza. Ognuno deve imparare a vivere con la propria normalità e ad interagire con quella altrui. Bisogna fare ancora tanta strada, ma se ognuno di noi da una mano ai sogni, tutto sarà possibile. Il raggiungimento dell’agognata inclusione sociale della disabilità, dipende da tutti e da ognuno.

Partendo dalla considerazione che, attraverso le difficoltà, la natura ci rende più forti e degni di realizzare i nostri sogni, la redazione del Giornale Cittadino Press, augura all’autore di andare avanti nella vita, con la stessa forza e tenacia, prestando fede al significato della citazione di Albert Einstein “Il valore di un uomo dovrebbe essere misurato in base a quanto da e non in base a quanto è in grado di ricevere.”

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030